NAZIONALIZZAZIONE VEICOLI DI PROVENIENZA ESTERA

Operazione necessaria per l’immatricolazione in Italia di un veicolo proveniente da un paese estero.

Documentazione:

- Documenti di circolazione esteri tradotti e autenticati;
- Scheda tecnica per rispondenza normative Cee;
- Documento d'identità valido e codice fiscale dell'acquirente;
- Autocertificazione TT2120 disponibile nei nostri uffici;
- Autocertificazione in cui si dichiara che il veicolo sarà adibito al trasporto di merce (solo per autocarri fino a 6 ton di massa complessiva);
- Dopo l'immatricolazione: atto di vendita sottoscritto davanti a notaio dal venditore, per iscrivere il veicolo al P.R.A.

 
 

 

     
  E-mail Home