SPORTELLO TELEMATICO DELL'AUTOMOBILISTA (STA)

Lo Sportello Telematico dell'Automobilista è stato pensato al fine di facilitare gli adempimenti amministrativi riguardanti la vita giuridica dei veicoli.
In particolare sono stati semplificati i procedimenti che regolano l'immatricolazione e l'iscrizione al PRA, la reimmatricolazione, la trascrizione dei trasferimenti di proprietà e la radiazione degli autoveicoli, dei motoveicoli e dei rimorchi.

Pratiche gestite dallo STA

1. l' immatricolazione e l'iscrizione di autoveicoli e motoveicoli nuovi.
Sono esclusi:
- o i veicoli nuovi provenienti da Stati diversi da quelli membri dell'Unione europea o aderenti allo spazio economico europeo (che al momento sono l'Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia) tramite canali d'importazione non ufficiali (cd. il mercato parallelo) e perciò privi del codice di antifalsificazione o del codice di omologazione nazionale;
- o i veicoli usati già in possesso della documentazione di circolazione rilasciata da uno Stato diverso da quelli membri dell'Unione europea o aderenti allo spazio economico europeo;
- o i veicoli che necessitano di particolari titoli autorizzativi oppure di collaudo o certificato di approvazione (es. taxi, autocarro trasporto merci conto proprio, ecc.).

2. la reimmatricolazione/rinnovo di iscrizione e il trasferimento di proprietà degli autoveicoli e dei  motoveicoli.
Sono esclusi:
- o i veicoli che necessitano di particolari titoli autorizzativi oppure di collaudo o certificato di approvazione (es. taxi, autocarro trasporto merci conto proprio, ecc.).

3. la cessazione dalla circolazione (radiazione) per demolizione e per esportazione definitiva all'estero degli autoveicoli, dei motoveicoli e dei rimorchi

 

 

     
  E-mail Home